Radioestesia, aura e campi energetici

La nostra Anima reca tracce di esperienze dolorose non risolte, recenti, antiche e antichissime; questo “offuscamento” del corpo energetico, frutto della paura e dell’ inconsapevolezza, si ripercuote sulla nostra percezione della realtà e può condizionarci pesantemente, rallentando il nostro percorso evolutivo. Paolo Da Rolt ci aiuta ad affinare la nostra sensibilità, osservando con attenzione le disarmonie del vissuto quotidiano; in parallelo, impareremo a individuare i blocchi presenti nel campo energetico, mediante l’uso semplice e intuitivo di alcuni strumenti della radioestesia, per integrarli e scioglierli in un contesto di autonomia e consapevolezza basato sulla  apertura alla collaborazione con i Maestri di Luce e il Sé superiore. Nel corso degli incontri verranno trasmessi alcuni riferimenti teorici necessari e tutti gli elementi pratici del metodo messo a punto da Mario Totti.